Archivio di Stato di Mantova

IT-MN0156

Stato dell'indicizzazione

Parziale

Stato civile

L’Archivio di Stato di Mantova conserva i registri di stato civile (atti di nascita, di matrimonio, di morte e allegati) prodotti dal 1806 al 1815 dalle municipalità del dipartimento del Mincio, ordinamento territoriale d’età napoleonica. Conserva inoltre lo stato civile italiano, costituito dalle seconde copie dei registri di nascita, matrimonio, morte e cittadinanza con relativi indici alfabetici, dei 70 comuni dell’attuale provincia di Mantova. La documentazione, datata tra il 1866-1871 e il 1900, con seguiti, presenta lacune dovute al cattivo stato di conservazione in cui versavano i registri precedentemente al versamento effettuato dal Tribunale di Mantova. Nel 2014 sono pervenuti gli allegati dello stato civile italiano, prodotti dal 1866 al 1948, con lacune. È conservato infine lo stato civile delle ” Comunità israelitiche” di Mantova e del territorio per gli anni 1826,1845-1861; è presente inoltre carteggio relativo alla trasmissione degli stessi fogli e un estratto del protocollo “dei morti per soldati israelitici” riferito a Mantova per il 1855. La documentazione costituisce una serie del fondo Delegazione provinciale di Mantova, riunita in 8 buste.

Liste di leva

L’Istituto conserva le liste di leva (classi dei nati tra il 1839-1846 ed il 1941), riferite ai giovani chiamati alla visita militare, con Leve militari austriache e italiane (1839-1866) e Leve militari (1853-1941).

Fogli e ruoli matricolari

I ruoli matricolari documentano gli effettivi servizi resi dai soldati nati in provincia di Mantova e gli eventuali eventi che hanno modificato la posizione degli stessi nell’ambito della carriera militare. In particolare:
Distretto militare di Verona. Ruoli e fascicoli matricolari, classi 1914-1937, con antecedenti.
Distretto militare di Brescia. Ufficio documentazione e matricole. Ufficiali appartenenti alla provincia di Mantova, classi 1870, 1896-1929, con lacune.

Fonti online

La banca dati, costituita indicizzando circa 180.000 nomi tratti dai registri delle liste per la popolazione maschile nata tra il 1847 e il 1900 e residente nei comuni della provincia di Mantova al momento della compilazione delle liste stesse, è consultabile sul portale Ricerche Familiari di Lombardi nel Mondo. Presso l’istituto è inoltre possibile consultare anche le immagini dei ruoli matricolari dei soldati mantovani delle classi di leva 1838,1848,1851,1866-1899 e delle relative rubriche, documentazione attualmente conservata presso l’Archivio di Stato di Verona.

Altre fonti in Archivio

  • Registri necrologici dell’Archivio Gonzaga : La serie Registri necrologici conservati nell’Archivio Gonzaga, fu prodotta dagli uffici preposti alla registrazione dei decessi avvenuti nella città di Mantova nei secoli XV-XVII; si tratta di 36 volumi datati tra il 1496 e il 1694 (con lacune).
  • Famiglie D’Arco: L’opera manoscritta ottocentesca di Carlo D’Arco Annotazioni genealogiche di famiglie mantovane che possono servire alla esatta compilazione della storie di queste, raccoglie in otto volumi (gli ultimi due sono rilegati insieme) la storia e gli alberi genealogici di oltre 530 famiglie mantovane in ordine alfabetico. Ciascun volume, eccetto l’ultimo, è corredato da indici.

Patrimonio archivistico