Archivio di Stato di Reggio Emilia

IT-RE0103

Stato dell'indicizzazione

Parziale

Avviso

Al fine di consentire l’accesso rapido ai registri di stato civile è stato ripristinato quanto presente nella precedente versione del Portale. In parallelo, saranno effettuate le correzioni sui dati dell’Archivio di Stato di Firenze, del cui esito sarà data tempestiva comunicazione.

Stato civile

L’Archivio di Stato di Reggio Emilia conserva vari fondi utili per le ricerche genealogiche:

– le serie dello Stato Civile e dell’Anagrafe del Comune di Reggio Emilia (1549-1814);

– gli atti e registri di Stato civile e Anagrafe dell’archivio dell’Università israelitica detto «Nuovo» (1769-1861);

– gli atti di Stato Civile del Pubblico Ministero (Archivi giudiziari), riguardanti i comuni del dipartimento del Crostolo (1806-1814);

– gli atti e gli allegati di Stato Civile del Tribunale di Reggio Emilia (1848-1945);

– gli atti di Stato Civile della Sottoprefettura di Guastalla (1852-1865).

Liste di leva

Il fondo Registri di leva della provincia di Reggio Emilia conserva le liste di leva (classi 1840-1916). Per i periodi successivi (1917-1943) le fonti si trovano all’Archivio di Stato di Modena. Per ogni iscritto vengono annotati la maternità, paternità, il domicilio, la professione, i tratti somatici e l’esito della visita (abile, riformato, rimandato). La stessa tipologia di fonti si trova nel fondo Registri di leva del circondario di Guastalla (classi 1840-1880).

Fogli e ruoli matricolari

Il fondo Ruoli matricolari dei coscritti arruolati delle classi 1874-1943 sono conservati presso l’Archivio di Stato di Modena. I fondi, in corso di riordinamento, sono parzialmente consultabili.